Frankenfood, Glamping e OMG! Le nuove parole in inglese dell’ultimo decennio

nuove parole in inglese

La lingua inglese cambia in continuazione ma soprattutto negli ultimi dieci anni. Grazie all’ascesa di internet, dei social media e degli smartphone, la lingua inglese ha un’intera gamma di nuove parole che sono saltate fuori come risultato di questi nuovi fenomeni tecnologici.

Ora daremo un’occhiata a qualche nuova parola di moda; alcune sono dei ‘mash-up’, ossia parole nuove formate dalla combinazione di due parole già esistenti.

 

  1. Pop-up – questa parola nuova oggi ha due significati. Qualcuno la usa in internet per descrivere le finestre pubblicitarie che ‘pop up’ all’angolo dello schermo quando navighi sul web. Ma descrive anche un fenomeno nuovo riguardante lo shopping: i negozi pop-up sono negozi che ‘pop up’ solo per un breve spazio di tempo, spesso in centri commerciali e mercati in disuso, e soprattutto in aree commerciali ‘pop-up’; spesso sono boutique che vendono articoli unici prodotti localmente: artigianato, abbigliamento, cibo e bibite, libri.
  2. Hoodie – ‘hoodie’ è stato per anni il nome della felpa con cappuccio. Ma nell’ultimo decennio il termine ha iniziato anche a essere applicato al tipo di persone che indossano gli hoodie. Nel Regno Unito significa teenager, ma spesso è un termine usato in modo dispregiativo per descrivere bande di ragazzi a cui piace girare per strada e causare problemi.
  3. Yogalates – due forme di ginnastica che sono diventate sempre più popolari nell’ultimo decennio sono lo yoga e il pilates. Mentre negli anni Ottanta e negli anni Ottanta è stata l’aerobica, durante gli anni Duemila più persone hanno preferito questi due sport più gentili per restare in forma, entrambi divenuti popolari anche grazie alle celebrità che li praticano. ‘Yogalates’ è una nuova forma di ginnastica che è un misto di entrambi.
  4. Google – tutti conosciamo Google come il nome del più famoso motore di ricerca al mondo, ma negli ultimi dieci anni l’uso di questa parola è cambiato. Non è più solo un sostantivo, ma è diventato un verbo che indica l’atto di cercare qualcosa su Google. Non riesci a ricordare il nome di un attore di un film che stai guardando? Oppure l’anno in cui l’Italia ha vinto la Coppa del mondo? È ora di ‘googlarlo’.
  5. Frankenfood – cibo geneticamente modificato; è una scoperta scientifica relativamente moderna che ha causato molte discussioni. Questa parola nuova riflette le apprensioni delle persone preoccupate per gli effetti dell’alterazione dei componenti genetici del cibo: è un misto tra ‘food’ e ‘Frankenstein’!
  6. Noob o newb – questo è una delle molte nuove parole dell’ultimo decennio per cui possiamo ringraziare internet. Spesso vedrai le parole ‘noob’, ‘newb’ o ‘newbie’ nei forum e nei commenti online in cui le persone si riferiscono a una persona che non ha esperienza in una sfera o un’attività particolare, soprattutto riguardanti il computer o l’uso di internet.
  7. OMG – se hai usato internet, ti sarà capitato sicuramente di incontrare questo acronimo recentemente. Sta per ‘Oh my god!’ o ‘Oh my goodness!’ e viene usato molto su internet come esclamazione, così come nelle conversazioni quotidiane.
  8. Glamping – questa è un misto tra due parole che non dovrebbero stare assieme: glamorous e camping! In parte è dovuto al festival musicale pieno di celebrità di Glastonbury nel Regno Unito. Ora ‘glamping’ si applica a forme più lussuose di campeggio divenute popolari negli anni recenti, come il campeggio nelle iurte.

Quali nuove parole hai notato spuntare recentemente? Raccconta nelle nostre classi di conversazione online quali sono le tue preferite e quelle che non sopporti.

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked