Parole inglesi utili per aprire un conto in banca

Parole inglesi utili per aprire un conto in banca

La maggior parte di noi ha un conto bancario personale o aziendale che lo aiuta a gestire i propri soldi su base quotidiana.

Esiste un modello di banca per ciascuno. Ci sono le banche famose di High Street, che hanno filiali in tutto il mondo. Ci sono le banche etiche, che investono solamente in prodotti considerati moralmente equi. Ci sono le banche islamiche, che operano secondo la legge della Sharia, e ci sono le banche di micro-finanza, create per aiutare quelli che hanno pochi fondi.

Ma conosci il tuo Direct Debit o il tuo Bank Identifier code, ossia due parole inglesi, espressione tipica del mondo bancario?

Prima le basi: un ‘current account’ è un posto dove vengono conservati i tuoi soldi, che tu puoi prelevare ogni volta che ti servono. Di solito ha associata una carta di debito che puoi usare per prelevare dal tuo conto ovunque nel mondo attraverso un ‘ATM’, automated teller machine, noto anche come ‘cash point’.

Un ‘savings account’ ti offrirà una piccola rata di interessi sui tuoi risparmi, ma i tuoi soldi saranno disponibili più difficilmente. Se hai bisogno di più soldi di quelli risparmiati, potresti aver bisogno di un prestito dalla tua banca che può essere un ‘loan’ o unoverdraft’ sul tuo conto. Quando riporterai i soldi prestati alla banca, dovrai darle anche l’‘interest’.

Il prestito per comprare una casa, ad esempio, è detto ‘mortgage’ e può durare per anni. La forma breve è detta ‘APR e sta per annual percentage rate, ossia la percentuale che la banca ti fa pagare di interesse, calcolata su un periodo di un anno.

Una ‘credit card’ ti consente di pagare prodotti e servizi prestandoti dei soldi. Se li restituisci subito, non ti sarà addebitato nulla, ma se li restituisci più tardi, dovrai pagarli. Le credit cards possono essere utili perché offrono una ‘consumer protection’ contro le eventuali perdite, ad esempio, se acquisti un volo e la compagnia aerea cessa la sua attività.

Puoi pagare le tue bollette attraverso il tuo conto bancario grazie al ‘direct debit’, ossia quando il beneficiario dice alla banca di riscuotere dal tuo conto, o attraverso un ‘standing order’, quando tu, il pagante, dici alla banca di pagare regolarmente a un beneficiario. È facile anche ‘transfersoldi tra conti bancari. Se fai le tue operazioni bancarie online, ti basterà un clic. Ma se devi farlo verso un’altra nazione, potrebbe essere più complicato e hai bisogno di un ‘swift code’, che è una forma di ‘BIC’ (or bankers identification code), che certifica la nazione e la sede della tua banca.

Per aiutarti a tenere traccia di tutti i tuoi ‘debits’ (debiti) e ‘credits’ (crediti), la banca rilascia un ‘bank statement’, con la lista di tutte le operazioni eseguite nell’ultimo periodo.

 

Image: Philip Taylor PT

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked