Qual è l’ordine degli aggettivi in inglese e perché è importante?

ordine degli aggettivi in inglese

Ti sei mai chiesto perché in inglese diciamo ‘a big black dog‘ e non ‘a black big dog‘? È perché nella grammatica inglese abbiamo un ordine prestabilito per l’uso degli aggettivi che descrivono gli oggetti.

Scarica un ebook gratuito – Segui i nostri consigli e impara la grammatica inglese necessaria per trovare lavoro

L’ordine degli aggettivi di solito viene spiegato così:

opinionedimensioneetàformacoloreoriginematerialescopo (qualche volta un sostantivo)sostantivo
lovelybigoldsquarebrownEnglishleatherschoolbackpack

Ora questa è una descrizione abbastanza dettagliata di una borsa e di solito noi non usiamo così tante parole in una stessa riga per descrivere una cosa sola. È una descrizione lunga, ma è un ottimo modo per mostrare l’ordine corretto.

Quindi perché è importante l’ordine degli aggettivi? Se collochi due parole nell’ordine sbagliato quando descrivi un oggetto, le persone ti capiranno comunque, ma sembrerà molto strano a un madrelingua inglese. Quindi, se vuoi sembrare più fluente in inglese, è importante collocare gli aggettivi nell’ordine giusto, magari facendo pratica con i nostri esercizi di inglese! Ecco un suggerimento semplice per aiutarti a ricordare qual è l’ordine giusto.

Per prima cosa, trova un’immagine di un oggetto che ricordi facilmente. Questo funziona meglio se puoi scegliere un oggetto importante per te o che fa parte della tua vita, come il mio vecchio zaino. Ora fai una lista di tutti gli aggettivi che potresti usare per descrivere quell’oggetto e mettili nell’ordine che ti abbiamo dato qui sopra. Guarda l’immagine e ripeti la descrizione finché riesci a ricordarla a memoria.

Ora, quando dovrai ricordarti l’ordine degli aggettivi, chiudi gli occhi e ricordati il tuo oggetto importante e avrai un esempio che ti aiuta a ricordarti l’ordine degli aggettivi in inglese. È un trucco molto semplice, ma funziona. Provalo oggi stesso e condividi il tuo oggetto utilizzando la sezione dei commenti qui sotto.

 

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked