La guida di EF English Live al Temple Bar di Dublino

temple bar di dublino

Dove andare, cosa vedere e come vivere come un dublinese

Cos’è

Un quartiere molto movimentato dal punto di vista culturale, composto da una serie di strade acciottolate intrecciate tra loro, famoso per la sua vita notturna, i bar, i teatri. La zona di Temple Bar di Dublino ha una popolazione di 3.000 residenti, più tutti i turisti che passano da queste parti.

Perché

Il suo nome, acquisito abbastanza recentemente, deriva da via Temple Bar, intorno alla quale si sviluppa il quartiere. Gli storici concordano che il nome di questa strada discende dalla famiglia Temple, una famiglia famosa qui residente nel XVII secolo, in particolare da Sir William Temple.

Dove

Dublino, la capitale della Repubblica d’Irlanda. Temple Bar si trova nella riva meridionale del fiume Liffey. Il codice postale è Dublin 2: D2.

Quando

Temple Bar è una delle parti più antiche della città; la primissima menzione di questa zona appare in una mappa del 1673, ma i documenti storici indicano che era un posto molto noto già agli inizi del 1600: qui risiedevano dublinesi illustri, come il rettore del Trinity College, ad esempio.

Chi

Temple Bar ha avuto una buona dose di residenti e passanti illustri: dai Vichinghi (la cui influenza ancora rimane) agli scrittori come James Joyce, il cui grande romanzo Ulisse celebra proprio le strade e le meraviglie di Temple Bar.

Il passato

I più famosi invasori di Dublino sono stati senza dubbio i Vichinghi, che sono stati i responsabili della fondazione della città moderna. Puoi leggere qualcosa in più sulla loro influenza nella pubblicazione online dello storico locale Sean Murphy. Sono stati i Vichinghi e la loro storia e cultura norvegese che hanno permeato la zona da metà del IX secolo fino al XII-XIII secolo. Gli Anglo-Normanni poi hanno occupato la città nel 1170 facendola diventare una roccaforte Anglo-Normanna, e questo ha costituito il suo passato Nord-Gaelico. Da allora in avanti, le strade acciottolate lungo il fiume di Temple Bar hanno iniziato a prosperare ed è diventata quindi una zona residenziale, con case e giardini. I secoli industriali XVIII e XIX hanno portato qui magazzini ed edifici grandi di mattoni, oltre ad altre case e palazzi comunali, e bar e taverne nati per dare conforto ai lavoratori.

Il presente

Oggi Temple Bar è un collegamento tra passato e futuro: una delle aree turistiche della città, grazie alla sua storia e alla sua architettura, ma anche un centro vivace per i residenti, sede di uffici, di boutique e dei teatri più noti della città. È anche la sede dell’Irish Stock Exchange e di molti edifici finanziari e governativi importanti.

Che cosa vedere

Meeting House Square Uno dei luoghi di ritrovo più noti di Temple Bar. Una volta era il punto di ritrovo dei Quaccheri, e ancora oggi ha il potere di radunare le persone, per assistere a film o feste culturali nei mesi più caldi. Cow’s Lane Sede di boutique e del Cow’s Lane Market, un mercato di moda e design che c’è ogni fine settimana, al sabato e alla domenica. The National Photographic Archive Si trova a Meeting House Square ed è un posto in cui andare per vedere com’è cambiata Dublino nel corso degli anni e uno dei posti più artistici e culturali: fai un giro al Culture Box e all’Irish Film Institue. The Old City La zona, all’interno di Temple Bar, delle strade acciottolate, sede di bar, uffici, negozi di vestiti vintage e laboratori di tatuaggi. Ottimo per fare shopping e mangiare fuori nei giorni di pioggia. Temple Bar Markets Qui si trovano i mercati più interessanti di Dublino. Ogni sabato c’è il Temple Bar Food Market. Per ulteriori informazioni sui mercati della zona, incluse le fiere dei libri e di design, guarda qui.

Bar

Ci sono molti posti belli per mangiare e bere, come possiamo aspettarci da un quartiere culturale come Temple Bar. Per mangiare e bere spagnolo, prova il Bar Pintxo in Eustace Street. Potrai gustare tapas e pintxos a lume di candela. Di giorno, per uno spuntino rapido o un picnic, al sabato puoi andare al Temple Bar Food Market. Il Baccaro offre piatti italiani e vanta una lunga tradizione qui. Se ti piace il caffè, il Joy of Cha in Essex Street è un posto piccolo ma piacevole che merita sicuramente una visita.

Teatri

Qualsiasi guida di Temple Bar deve includere una lista dei suoi famosi teatri. Temple Bar è la sede di uno dei teatri europei più antichi, il Smock Alley Theatre che è uno dei primi teatri coperti, aperto nel 1660, assieme al Drury Lane di Londra, ed è ancora attivo. Famoso anch’esso, anche se più piccolo, il New Theatre, con soli 66 posti è uno dei teatri più piccoli della città. Ciò nonostante vanta una programmazione eccezionale ed è un posto molto bello, perché fa parte di una casa del XVII secolo. Guarda cosa c’è in programma adesso e vai.

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked