Storie: fare amicizia sull`aereo parlando inglese

Viaggiare è un modo eccezionale per apprendere altre culture e conoscere persone di altri Paesi. Iniziare una conversazione in inglese con la persona seduta vicino a te sull’aereo può essere un modo gradevole per passare il tempo durante il volo, avere dei consigli per il tuo viaggio, fare pratica con la lingua e anche farsi un nuovo amico.

 

Ovviamente iniziare una conversazione con degli sconosciuti può essere dura, soprattutto quando devi parlare in una lingua straniera. Ecco qualche suggerimento per iniziare una conversazione sull’aereo e conoscere chi siede accanto a te.

Presentati

Il primo e più semplice passo è dire “ciao” e presentarsi con un sorriso; poi dire il tuo nome e chiedere il nome al tuo vicino di posto.

Mostra interesse

Il modo migliore per scoprire qualcosa del tuo vicino di posto è fare domande: domande semplici come “Where are you from?” aiutano a continuare la conversazione.

Trova un terreno comune

È sempre più semplice parlare con qualcuno con cui hai delle cose in comune. Prova a scoprire quali sono gli interessi del tuo vicino di posto chiedendogli che cosa gli piace. Potresti chiedere “Do you like flying?” e parlare di come ti senti quando voli. Lui potrebbe risponderti “Yes, I really like being on planes” oppure “Actually, no. I prefer trains most of the time”. Prova a fare domande generiche, come “Do you enjoy travelling?” o “Which countries have you visited?”. Se scopri di essere stati negli stessi posti, potresti chiedergli cosa ne pensa e raccontargli la tua esperienza.

Condividi le tue esperienze

Probabilmente anche il tuo vicino di posto vuole farti delle domande su di te. Potrebbe chiederti da dove vieni, se sei in vacanza, cosa farai quando arrivi.

Concentrati su quello che sai

L’unica cosa che già sai del tuo vicino di posto è che sta viaggiando, quindi chiedigli del suo viaggio. Ad esempio, potresti chiedere “Are you on your way home?” o “Is your trip for business, or a holiday?”. La sua risposta provocherà altre domande. Se viaggia per lavoro, potresti chiedergli “What job do you do?”. Se sta tornando a casa, potresti chiedergli “Did you enjoy your trip?”. Se è all’inizio della sua vacanza, potresti chiedergli “Have you visited this city before?” oppure “How long will you be on holiday?”.

 

Chiedi un consiglio

Se il tuo vicino di posto conosce bene la città in cui stai andando, potresti chiedergli qualche suggerimento per il tuo viaggio. Domande come “What is it like living there?”, “What places would you recommend I visit during my trip?” o “Which are the best places to eat?” ti aiuteranno a conoscere un po’ meglio la città in cui stai andando. Se il tuo vicino di posto è del luogo, potrebbe segnalarti posti non turistici o darti dei consigli utili sui trasporti pubblici. Chiedigli anche i posti da evitare.

Condividi la tua conoscenza

Se tu conosci meglio la tua città di destinazione rispetto al tuo vicino di posto, potrebbe lui  avere delle domande da farti! Se è il suo primo viaggio, prova a suggerirgli posti che potrebbero piacergli da visitare, oltre a ristoranti e bar che solo gli abitanti del luogo conoscono. Chiedi quali posti vuole visitare e prova a suggerirgli qualcosa che non è nel suo elenco.

Rimani in contatto

Se avete fatto una bella conversazione con il tuo vicino di posto, potrebbe dispiacerti tornare a essere dei perfetti sconosciuti una volta arrivati a destinazione. Digli che hai gradito molto la vostra conversazione e che vorresti rimanere in contatto. Puoi lasciargli il tuo biglietto da visita o, più informalmente, dargli il tuo indirizzo email o il tuo account Twitter. E così magari potresti aver trovato un nuovo amico!

Se hai fatto amicizia con un madrelingua inglese approfittane per praticare l’inglese parlato e studia la grammatica con i nostri corsi di inglese online!

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked