Espressioni inglesi utili per arrivare a destinazione

Riuscire a orientarsi in una città che non conosci può essere un po’ scoraggiante, soprattutto se non parli la lingua. Conoscere i mezzi di trasporto di una città è una delle prime sfide per i visitatori di una città, che ci sia una barriera linguistica o no.

 

Oggi daremo un’occhiata ad alcune parole ed espressioni comuni che ti aiuteranno a esplorare una città in cui si parla inglese usando i mezzi di trasporto.

Alla stazione dei treni o degli autobus

Departures – questa è l’area della stazione per chi parte. Il departures board è quello che devi cercare per scoprire da quale binario parte il tuo treno o il tuo autobus. Di solito il binario ha un numero e viene annunciato tra i 10 e i 20 minuti prima dell’orario di partenza.

Arrivals – e questa è l’area per chi arriva alla stazione. L’arrivals board ti dirà a quale ora arrivano i treni o gli autobus, su quale binario e se sono in ritardo.

Could I have a ticket to…? – questa espressione è utile per acquistare un biglietto alla biglietteria. Devi far sapere dove vai e, per educazione, devi aggiungere “please” alla fine. Ora, però, molte stazioni hanno delle biglietterie automatiche oppure puoi acquistarli online e ritirarli successivamente alle biglietterie automatiche, quindi non devi chiedere nulla.

Is there a cheaper train/bus? – se chiedi un biglietto alla stazione, spesso ti sarà dato quello per il treno o l’autobus successivo, ma questo potrebbe non essere l’opzione più economica. Se viaggi al risparmio, puoi chiedere alla biglietteria qual è la tariffa più economica del giorno: probabilmente dovrai aspettare un po’ ma almeno risparmierai qualcosa.

Ticket collection – spesso si trova questa scritta sulle biglietterie automatiche o nelle aree della stazione in cui i viaggiatori possono ritirare i biglietti già pagati.

Excuse me, which way to platform…? – stai cercando il binario da cui devi partire? Questa è la frase da usare per scoprire dove devi recarti.

Bus/coach – c’è una differenza tra ‘bus’ e ‘coach’ in inglese. Quando le persone parlano di ‘bus’, intendono gli autobus a due piani o quelli più piccoli a un piano, ossia gli autobus per i trasporti locali. Quando le persone parlano di ‘coach’, intendo i bus più grandi e a un piano, più comodi per i viaggi su lunga distanza. Spesso i ‘coach’ sono un servizio nazionale e servono a portarti da città a città e non nella stessa città.

Left luggage – qualche volta può essere più comodo per te lasciare il tuo bagaglio alla stazione se vuoi girare per la città. Per non portarti il tuo bagaglio ovunque tutto il giorno cerca questa scritta che ti condurrà al deposito bagagli, dove potrai lasciare il tuo bagaglio in tutta sicurezza.

Lost property office – se hai smarrito qualcosa alla stazione o sul treno o sull’autobus, allora cerca questa scritta o chiedi indicazioni per arrivarci. Qui è dove tutti gli oggetti smarriti vengono conservati.

 

Nella stazione della metro

Nelle nazioni in cui si parla inglese, troverai molti nomi per indicare la metropolitana: in alcuni Paesi si chiama ‘tube’, in altri ‘subway’ o ‘metro’.

Planned closures – ecco un’espressione che potresti vedere sui pannelli delle stazioni dei treni o delle metropolitane. I segnali di chiusure programmate ti dicono che ci possono essere lavori in corso, tratti chiusi, treni cancellati e altri cambiamenti pianificati. In questo modo saprai in anticipo di possibili ritardi e potrai così eventualmente modificare i tuoi piani.

Bus replacement service – qualche volta, quando i treni ferroviari o della metropolitana sono cancellati, l’azienda dei pubblici trasporti li rimpiazza con un servizio di autobus. Questo significa che per andare da A a B, solo per una parte o per tutto il viaggio, ci sarà un servizio di autobus al posto dei treni.

A good service is running on all lines – questa è un’espressione che i viaggiatori apprezzano moltissimo vedere visualizzata e sentire annunciata in una stazione della metropolitana! Significa che non ci sono problemi su tutti le linee metropolitane, quindi arriverai a destinazione senza ritardi.

Chiedere aiuto

Excuse me… – questo è un modo educato per presentarti a uno sconosciuto o a un impiegato dei trasporti quando vuoi chiedere aiuto o indicazioni. Un modo più formale per dire la stessa cosa è pardon me, ma si usa molto meno rispetto a excuse me.

Where is…

…the train/bus station? – se ti sei perso e non hai una mappa, questa semplice frase è tutto quello che ti serve per scoprire dov’è la stazione più vicina.

…the nearest taxi rank? – questo è il nome del parcheggio in cui stazionano i taxi. Spesso si trova vicino alle stazioni dei treni e dei bus.

Per sapere tutto quello che serve e viaggiare senza problemi, segui il nostro corso “Inglese per viaggiare”.

Articoli correlati

1 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked