Tre modi semplici per fare una buona impressione sul tuo capo in inglese

Parlare una lingua straniera sul lavoro è difficile, ma allo stesso tempo gratificante, soprattutto quanto devi parlare con qualcuno di importante come il tuo superiore. In quel caso, oltre a pensare a cosa dire, devi tenere in considerazione anche il modo in cui lo dici per fare una buona impressione. Ma non deve essere per forza un’impresa difficile: per fare colpo sul tuo capo ogni giorno parlando in inglese, basta seguire queste tre semplici regole.

 

Mettici entusiasmo e passione

Chi lavora con entusiasmo piace a tutti, soprattutto ai capi! Dimostra la tua passione per il lavoro offrendoti volontario per determinati incarichi, con frasi come queste: “I’d be happy to do that” (Lo faccio volentieri) o “I’d love to work on that” (Mi piacerebbe lavorare su questa cosa). Fai vedere che non hai paura a farti carico di un lavoro aggiuntivo, con domande come: “Can I help with that?” (Posso aiutare?) o “Is there anything else you’d like me to do?” (C’è qualcos’altro che vuole che io faccia?). E se il capo ti ringrazia per qualcosa che hai fatto, metti in luce il tuo entusiasmo rispondendo “My pleasure” (È stato un piacere) o “No problem, I enjoyed working on it” (Non c’è problema, è un lavoro che mi è piaciuto), soprattutto se si tratta di un incarico che vorresti continuare a svolgere in futuro.

È brutto rendersi conto che non riuscirai a finire un incarico in tempo o che il progetto a cui stai lavorando non avrà buoni risultati, ma chi si compiange sempre non piace a nessuno, perciò cerca di spiegare la situazione al capo senza troppa negatività. Invece di dire “We can’t do it this way” (Non possiamo fare così), puoi dire “Can we do it this way, instead?” (Possiamo fare in quest’altro modo?).

Sii cortese con tutti (non soltanto con il capo)

Un “please” (per favore) o un “thank you” (grazie) detti con sincerità possono fare molto, e non soltanto con il capo. Coloro che coprono posizioni di rilievo in un’azienda sono abituati a essere trattati con cortesia da tutti e quindi se lo aspettano, ma se vedono che ti comporti in modo gentile ed educato anche con i clienti e i fornitori, dando così un’immagine positiva dell’azienda al mondo esterno, lo noteranno molto di più.

A volte è meglio parlare di meno e agire di più: ai capi le persone che fanno il lavoro sporco piacciono più di quelle che parlano tanto e concludono poco. Se il tuo superiore ti chiede di fare qualcosa, puoi dire “I’ll get right on it” (Lo faccio subito) se hai intenzione di iniziare immediatamente, oppure “I’ll have it done by… (time/day)” (Sarà fatto per… [ora/giorno]) per indicare quando il lavoro sarà pronto. Però assicurati di essere realista quando indichi i tempi di inizio e fine del lavoro: se dici che finirai qualcosa entro martedì e poi invece non lo finisci prima di venerdì, ti guadagnerai la reputazione di quello che non è all’altezza delle aspettative.

Metti in mostra la tua fantasia

Se hai una buona idea, non aver paura a proporla! I capi sono sempre alla ricerca di impiegati innovativi e ambiziosi. Puoi presentare le tue idee con frasi come “Why don’t we… ?” (Perché non facciamo… ?) o “It would be great if we could…” (Sarebbe ottimo se facessimo…). Usa frasi ipotetiche con “if” per mettere in luce i punti forti della tua idea. Ad esempio “If we use motorbikes instead of cars, we will be be able to deliver packages much faster” (Se usiamo le moto al posto delle auto, possiamo consegnare i pacchi molto più rapidamente).

Prova a mettere in pratica questi consigli la prossima volta che parli in inglese al lavoro e vedrai che i risultati saranno ottimi. Se vedi che queste regole funzionano, ripassale mentalmente ogni volta che devi dire qualcosa di importante al tuo capo e ben presto scoprirai che non è difficile fare una buona impressione quando gli o le parli.

Sapevi che EF English Live mette a disposizione corso specializzato in Business English? Provalo oggi stesso!

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked