Gli errori più comuni in ambito lavorativo e come evitarli

Il mondo del business è competitivo e un inglese impeccabile può essere un vantaggio reale. Nonostante la tua ricca esperienza professionale, le tue competenze linguistiche spesso sono la chiave per sconfiggere la competizione per il lavoro dei tuoi sogni.

 

Un ottimo inglese è molto importante in un mondo degli affari che parla inglese e riconoscere gli errori di grammatica più comuni del inglese commerciale aiuta molto. Abbiamo analizzato gli errori più comuni e cosa puoi fare per evitarli e per correggerli  in futuro.

Evita di usare la negazione doppia

Il modo migliore per capire questo errore è fare subito un esempio:

This Account Agreement expires if no money is not credited to the Account by 31 April.

A chi parla inglese risulta:

This Account Agreement expires if money is credited to the Account by 31 April.

Questo concetto grammaticale si chiama ‘concordanza negativa’ e può causare un po’ di confusione. Qualche lingua, come lo spagnolo, il polacco e l’ungherese, ha la concordanza negativa: quando si usa la negazione doppia, s’intensifica la negazione.

Invece nelle lingue come l’inglese e il tedesco che non hanno la concordanza negativa, una negazione doppia si risolve in un’affermazione positiva. Se la tua lingua madre ha la concordanza negativa, allora questo è un errore a cui dovresti fare attenzione più spesso.

Quindi l’esempio sopra dovrebbe essere corretto come segue:

This Account Agreement expires if no money is credited to the Account by 31 April.

‘In future’ o ‘In the future’?

Nel mondo professionale si pianifica sempre il futuro, quindi è una parola che salta fuori costantemente nelle comunicazioni professionali. Quando parli del futuro, tuttavia, devi fare molta attenzione a distinguere questi due termini spessissimo confusi tra loro. Diamo un’occhiata ad alcuni esempi per aiutarti a capire quale usare.

In the future we plan to make significant investments in Romania and Bulgaria.

‘In future’ significa ‘from now on and always’. Lo troverai regolarmente usato tra colleghi o dirigenti che esprimono il desiderio di un cambiamento dei comportamenti o delle abitudini degli impiegati o dei colleghi e fa parte spesso di un rimprovero. Ad esempio:

We’d like you to be more punctual in future.

‘In the future’, invece, significa ‘at/from some future point in time’. Un esempio potrebbe essere:

The company plans to make major changes to the customer service division in the future.

La parola ‘also’

In inglese, la parola ‘also’ dovrebbe andare tra il soggetto e il verbo, non dopo il verbo. Questo è uno degli errori più comuni che si trovano nelle email, ma è facilmente risolvibile ricordandosi sempre di mettere ‘also’ prima del verbo. Vediamo qualche esempio:

SBAGLIATO

We included also the invoice for your records.

CORRETTO

We also included the invoice for your records.

SBAGLIATO

The information above applies also to the shipping department.

CORRETTO

The information above also applies to the shipping department.

Mancanza del feedback

Non importa a quale livello tu sia del tuo apprendimento del inglese commerciale, hai comunque sempre margini di miglioramento, e però non puoi imparare se non ricevi un feedback. Non temere mai di chiedere un feedback costruttivo dai tutor o dai colleghi: il feedback è utile e di supporto e ti aiuta a capire le aree in cui potresti fare errori e quelle in cui puoi migliorare.

La crisi della comunicazione

Oltre all’apprendimento della lingua, non dimenticare di concentrarti anche sulla costruzione di una comunicazione efficace. Alcuni modi semplici per farlo sono: mantenere il contatto visivo e ascoltare attentamente quando si parla tra colleghi; fare lo sforzo di partecipare alle conference call e alle riunioni ogni volta che puoi, così puoi fare pratica; non temere di farti avanti per le presentazioni o almeno di partecipare. In questo modo imparerai a stare a testa alta e a parlare in modo chiaro e diretto. Più fai pratica e meglio è.

Hai scoperto che tu o qualche tuo collega fa qualcuno di questi errori? Quali sono gli errori che hai fatto più frequentemente e cosa farai per evitare di farli in futuro? Fai sapere a noi e ai nostri lettori se hai altri suggerimenti!

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked