Come creare presentazioni in inglese eccezionali

creare presentazioni in inglese

Quando è stata l’ultima volta che hai visto una presentazione veramente interessante? Non voglio dire buona, ma veramente eccezionale. Tutti possono fare una buona presentazione, preparandola per bene, provandola e avendo qualche ottima slide da accompagnare. Ma cos’è che fa diventare ‘eccezionale’ una presentazione ‘buona’? Le presentazioni eccezionali raccontano una storia. Alle persone piace sentire delle storie perché offrono un tocco di vita reale alle informazioni che stai presentando. Usare una case history o la storia di una persona reale per spiegare come o perché succede qualcosa coinvolge le persone e le fa ascoltare con maggiore interesse. Le presentazioni eccezionali fanno domande importanti o inusuali. Fare domande è un modo eccezionale per coinvolgere le persone perché le obbliga a pensare. Migliori sono le domande e più coinvolte saranno le persone. Le persone prestano attenzione a una domanda importante o inusuale perché vogliono scoprire la risposta; assicurati comunque di dare la risposta successivamente durante la presentazione. Le presentazioni eccezionali danno del tempo alle persone per pensare. Uno dei problemi maggiori che le persone affrontano durante le presentazioni è parlare troppo rapidamente senza pause. Se già fai delle domande per coinvolgere le persone, devi dare loro il tempo di rispondere mentalmente alla domanda prima di continuare. Dopo che hai parlato di un punto importante, fai una pausa, in modo di dare alle persone il tempo a sufficienza per realizzare quanto utile o interessante è l’informazione. Presentazione eccezionale non significa leggere delle slide. Una presentazione visiva può essere utile per confermare i tuoi punti o aggiungere un interesse visivo. Però non farci troppo affidamento. Non c’è niente di più noioso di vedere qualcuno che legge delle informazioni da una slide: posso leggerle da me, non ho bisogno di un presentatore che lo faccia per me. Le presentazioni eccezionali sono memorabili. Fare qualcosa di interessante o differente è un modo straordinario per far ricordare alle persone il messaggio o il punto principale della tua presentazione. C’è un trucco classico che i presentatori chiamano “Che cosa c’è nella scatola?”. All’inizio della presentazione, il presentatore cammina con una scatola in mano, poi la mette giù accanto a lui. Come risultato, il pubblico presta attenzione a tutta la presentazione perché vuole scoprire cosa c’è nella scatola. Alla fine della presentazione, il presentatore apre la scatola e rivela un oggetto relativo alla parte più importante del discorso. Non sto dicendo che dovresti fare così a tutte le presentazioni, ma potresti applicare questo concetto alla presentazione usando delle storie e facendo delle domande per coinvolgere il tuo pubblico. All’inizio ti ho chiesto “Quando è stata l’ultima volta che hai visto una presentazione eccezionale?”. Penso che la domanda che devo farti ora è “Quando farai una presentazione eccezionale?”. Se non ti senti ancora sicuro con l’inglese, prova uno dei nostri corsi online! image: Tobias Toft

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked