Migliora il tuo vocabolario inglese con questi 10 consigli

Il vocabolario è uno dei punti chiave per parlare bene in inglese. Anche se conosci la grammatica inglese a menadito, se non hai le parole che ti servono per esprimerti avrai difficoltà a parlare in modo sciolto. Fortunatamente, migliorare il vocabolario è una delle parti più divertenti quando impari una lingua straniera. Per ampliare il tuo vocabolario inglese segui questi 10 consigli e vedrai che il tempo dedicato allo studio può essere produttivo e molto divertente allo stesso tempo.

Vocabolario inglese – Scarica gratuitamente il nostro vocabolario e impara nuovi termini in inglese

Vocabolario inglese – Collegamenti

Imparare una serie di parole sullo stesso tema è più facile. Crea collegamenti tra le parole e magari organizzale in uno schema a raggiera o sulla stessa pagina del quaderno. Come tema puoi scegliere un argomento o una situazione (ad esempio: parole per parlare di cibo), l’insieme dei verbi frasali che usano una certa parola (ad esempio: verbi frasali con la parola ‘get’) o un gruppo di parole che condividono una determinata regola grammaticale (ad esempio: verbi che prendono il gerundio).

 

vocabolario inglese

Scrittura

Usare le parole in concreto ti può aiutare a ricordarle meglio. Scrivi alcune frasi per ogni parola nuova che impari, oppure componi una storia usando un gruppo di parole o di espressioni. Se sei in giro e non hai carta e penna a portata di mano, puoi comporre le frasi d’esempio a mente.

Disegni

Puoi fare l’artista e disegnare immagini relative alle parole che stai studiando. I disegni possono contribuire a risvegliarti la memoria in seguito. Questo metodo funziona particolarmente bene per chi ha uno stile di apprendimento visivo e aiuta a fissare parole e modi di dire anche se non sei granché come artista.

Impara l’inglese con le lezioni private famose in tutto il mondo – 10 lezioni private gratis con insegnante madrelingua. Prenota subito la tua consulenza gratuita

Teatro

Impara le mosse, fai i gesti per compiere le parole o le frasi che vuoi imparare, oppure immagina e metti in scena una situazione in cui le dovresti usare. Se hai un compagno di studi prova a mimare una parola o un’espressione e vedi se riesce a indovinarla, poi scambiatevi di posto e prova tu a indovinare quello che mima lui. Se invece sei da solo, mettiti davanti allo specchio e fai finta di parlare con qualcuno usando le parole nuove che hai imparato.

Creazioni tangibili

Prepara cartoline didattiche o flash card in inglese e studiale nel tempo libero. Creane di nuove ogni settimana e continua a studiarle tutte. Preparandole da solo, il fatto stesso di comporle ti aiuterà a ricordare meglio le parole se il tuo stile di apprendimento è più cinestetico.

Associazioni

Associa le parole a colori diversi. Questo sistema ti aiuta a ricordare meglio i vocaboli, ma per evitare confusioni usa un tema ricorrente, ad esempio associando colori diversi a verbi, nomi e aggettivi.

Ascolto

Usa risorse come i notiziari in inglese per ascoltare parole nuove usate nel contesto. In questo modo imparerai sia la pronuncia giusta, sia come usare quei vocaboli all’interno di una frase.

Selezione

Ricorda che se l’argomento ti interessa imparerai più facilmente, perciò scegli con attenzione parole che ti sembrano utili o interessanti. Prendi argomenti collegati alla tua vita attuale in modo che le parole che impari siano più rilevanti per te. Ad esempio, se la prossima settimana ti aspetta una riunione, impara il vocabolario necessario per le riunioni: anche se nella tua riunione non parli in inglese, collegare le parole che impari a una situazione reale ti aiuterà a ricordarle meglio.

Limiti

Non cercare di imparare tutto il dizionario in un sol giorno! Fermati a 15 parole al giorno per non farti sopraffare dalla quantità e vedrai che ricordare i vocaboli che impari sarà più facile.

Spirito d’osservazione

Quando leggi o ascolti qualcosa in inglese, fai attenzione alle parole che stai studiando per vedere se appaiono nel testo. Se le trovi, segnati gli esempi reali con le parole nel contesto, per capire come usarle nel modo corretto. Non limitarti a scrivere la singola parola, segnati anche le altre che la circondano, che sono altrettanto importanti, soprattutto se vuoi imparare le collocazioni più diffuse.

Non sei obbligato a usare tutti i consigli che ti abbiamo proposto, scegli solo quelli che vanno meglio per te. Ciascuno di noi ha un modo diverso di apprendere, perciò quello che va bene per te non va bene per qualcun altro. Quale che sia il metodo che scegli, ricordati di tenere traccia delle parole nuove man mano che le impari, in modo da vedere il progresso che stai facendo, ma soprattutto divertiti a sviluppare il tuo vocaboli inglese!

Articoli correlati

2 comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked