Gerundio o infinito: come faccio a sapere che cosa viene dopo?

gerundio infinito cosa viene dopo

Una delle domande più comuni che mi fanno gli studenti durante le lezioni di inglese riguarda i gerundi e gli infiniti. Qualche verbo è seguito dal gerundio, ad esempio “I enjoy playing football”, altri sono seguiti dall’infinito con ‘to’ “I want to play football this weekend”, e poi ce ne sono alcuni (spesso i verbi modali) che sono seguiti dall’infinito senza il ‘to’ “I might play football this weekend”. E ci sono anche alcuni verbi che possono prendere entrambi, sia il gerundio che l’infinito.


Testa gratis il tuo inglese – Prenditi 10 minuti per rispondere alle nostre domande e scopri quanto sei vicino al tuo obiettivo

C’è una regola su quali verbi sono seguiti dal gerundio e quali dall’infinito? No, ma ci sono due metodi per ricordare quale dei due usare.

Il primo metodo per ricordarsi è di fare una lista di esempi per ogni verbo. Questo funziona bene per ricordarsi i verbi più comuni che possono essere seguiti solo dal gerundio o dall’infinito. Molti libri di testo adottati nell’ambito di corso online e offline hanno esempi come questo, soprattutto quelli per i livelli da Intermedio avanzato ad Avanzato. Memorizzare gli esempi di questi verbi e fare esercizi di associazione o fill-the-blanks per verificare se li ricordi è un metodo ottimo per iniziare a capire come funzionano i gerundi e gli infiniti.

Tuttavia, questo metodo è pratico solamente per un certo numero di termini. Nessuno è in grado di memorizzare tutti i verbi in inglese che sono seguiti dal gerundio o dall’infinito, anche se ha una memoria di ferro. Per riuscire a usare i gerundi e gli infiniti correttamente a un livello avanzato, è più efficace pensare come li userebbe un madrelingua.

I madrelingua memorizzano lunghe liste di termini in modo da sapere se usare il gerundio o l’infinito? No. Se chiedi a un madrelingua come fa a sapere se usare il gerundio o l’infinito dopo un verbo, ti risponderà: “Perché suona bene”. Il motivo è che i madrelingua sanno istintivamente quale parola usare perché hanno sempre visto o sentito queste parole moltissime volte prima e questo è quello che fa sì che ‘suona bene’ il loro uso.

Il secondo metodo per l’uso corretto del gerundio o dell’infinito è attraverso delle attività di input, ossia esporti il più possibile all’inglese scritto e parlato, in modo che tu riesca a sapere qual è il modo corretto per usare queste parole e iniziare anche tu a usarli istintivamente, perché “suonano bene”. Questo è un modo eccezionale per imparare altre caratteristiche dell’inglese come le collocazioni, i binomi e le preposizioni. Quando scegli le tue attività di input, scegli l’inglese che è più attinente alla tua vita. Ad esempio, se stai studiando l’inglese per il tuo lavoro, ascolta i notiziari di business o leggi gli articoli riguardanti il tuo settore economico e, se stai studiando l’inglese generale, ascolta la radio o guarda gli spettacoli televisivi che hanno persone con un’età simile alla tua. Mentre ascolti o leggi, assicurati anche di capire quello che le persone dicono, ascolta come lo dicono e copia le espressioni interessanti o inusuali per te.

Il modo migliore per riuscire a padroneggiare i gerundi e gli infiniti è di usare una combinazione di questi metodi. Inizia con il primo che ti dà la possibilità di apprendere un po’ di lessico per esprimerti meglio, poi passa al secondo per avere una gamma più ampia e rendere il tuo inglese più fluente. Prova oggi stesso e guarda quanti verbi conosci che usano il gerundio o l’infinito, poi guarda se puoi raddoppiare questo numero nel prossimo mese. È una sfida, ma ti aiuterà a migliorare moltissimo il tuo inglese!

 

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked