Errori comuni in inglese: verifica quello che sai con questo semplice esercizio

In inglese ci sono tante parole che si possono confondere tra di loro. Alcune si dicono in modo simile ma si scrivono in modo diverso, altre sono scritte uguali ma diverse nella pronuncia, altre ancora possono comprendere un segno di interpunzione e comunque avere lo stesso suono di una parola diversa.

Quiz gratis per viaggiare – Scopri con i nostri quiz come dare le indicazioni, andare in vacanza e e orientarsi in un paese straniero

Nella maggior parte dei casi, queste parole non creano alcun problema all’orale, ma in forma scritta usare la parola sbagliata può cambiare completamente il senso della frase e far sembrare mal scritto tutto il testo.

Quali sono le parole di grammatica inglese che causano così tanta confusione? Nel testo qui sotto, trovi nove coppie di parole dal suono simile. Per ogni coppia, scegli la parola giusta e poi controlla le risposte e la pronuncia di inglese corretta (in inglese britannico) a piè di pagina.

Last week I lost my car keys. I always loose/lose things. In the past/passed I have lost keys, phones, jewellery and even my dog. I found my dog eventually, although by then he was to/too tired to walk and I had to carry him home. When your/you’re like me and you keep losing things, it’s/its often the reason that you are late for something. I don’t know the cause of this clumsiness. I like to think that my brain is very full and that other people have fewer thoughts in their/there head than I do. If I didn’t have so much to think about, I wouldn’t be so careless with my possessions. I hear/here that this is a problem for many people, not just me. So the next time you make an arrangement with someone who’s/whose often late, don’t try to give them advise/advice, just understand that maybe they are very intelligent.

(La scorsa settimana ho perso le chiavi della macchina. Perdo sempre le cose. In passato ho perso chiavi, telefoni, gioielli e anche un cane. Il cane l’ho ritrovato, alla fine, anche se a quel punto era troppo stanco anche per camminare e l’ho dovuto portare in braccio fino a casa. Quando uno è come me e perde sempre le cose, spesso è proprio quella la ragione per cui arriva anche in ritardo. Non so il motivo di questa goffaggine. Mi piace pensare di avere la testa troppo piena e che le altre persone abbiano meno pensieri in testa. Se non avessi così tante cose a cui pensare, non sarei così trascurato con le cose che possiedo. Sento dire che è un problema comune a molta gente, non solo mio. Perciò, la prossima volta che prendi appuntamento con qualcuno che arriva spesso in ritardo, non cercare di dargli consigli, ma prova a capire che forse è semplicemente una persona molto intelligente.

[Risposte (la risposta corretta è in grassetto):

  • lose /luːz/ perdere (loose /luːs/ = not tight: lento, allentato)
  • past /pɑːst/ passato (passed /pɑːst/ = past tense of to pass/go by/not fail a test or exam: passato remoto del verbo passare, nel senso di passare accanto o superare un test o un esame)
  • too /tuː/ troppo (to /tuː/ = part of the infinitive verb/preposition: particella usata per indicare il modo infinito o preposizione)
  • you’re /jɔː,jʊə/ (tu) sei (your /jɔː,jʊə/= it belongs to you: tuo)
  • it’s /ɪts/ è (its /ɪts/= it belongs to something gender neutral: suo, riferito a qualcosa di genere neutro)
  • their /ðɛː/ loro (there /ðɛː/ = in that position/place: )
  • hear /hɪə/ sentire (here /hɪə/ = in this position/place: qui)
  • who’s /huːz/ che è (whose /huːz/ = possessive question: di chi?)
  • advice /ədˈvaɪs/ consiglio (advise /ədˈvaɪz/ = verb of the noun advice: consigliare)]

Anche oggi hai imparato qualcosa di nuovo, ma per imparare bene l`inglese devi allenarti tutti i giorni! Provaci con il nostro corso di inglese online!

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked