Studiare inglese: i buoni propositi possono aiutarti

Studiare inglese: i buoni propositi possono aiutarti

È l’inizio dell’anno nuovo e questo significa una cosa: è il momento di stilare i tuoi buoni propositi per l’anno che sta iniziando.

“Che cosa significa resolution?” ti starai chiedendo. Bene, una resolution è una proponimento che fai per qualcosa che in futuro vorresti cambiare.

Ma perché è importante fare dei buoni propositi quando si inizia a studiare inglese? I buoni propositi sono importanti perché prefiggono degli obiettivi verso cui lavorare e ci motivano a continuare a migliorare le nostre competenze.

Ecco tre buoni propositi che potresti fare quest’anno per aiutarti a migliorare il tuo inglese. Ricordati che ci sono tre buoni propositi ma che non devi provare a realizzarli tutti. È molto meglio sceglierne uno e riuscire a realizzarlo che fare tanti propositi e non realizzarne nessuno.

Risoluzione 1: Voglio imparare 10 parole nuove ogni giorno

10 parole nuove ogni giorno significano 3.650 parole nuove in un anno! Molti dicono che una persona madrelingua inglese ha in media un vocabolario personale di 10.000 parole; al ritmo di 10 parole nuove al giorno, ne raggiungeresti 10.000 in meno di tre anni. Anche se ti prefiggi di impararne 5 al giorno, ne imparerai comunque più di 1.500 in un anno.

E quindi come fare a trovare tutte queste parole nuove? Leggere è ottimo per trovare parole nuove. Leggere giornali inglesi ti farà conoscere un sacco di parole nuove ogni giorno. Molti giornali sono gratuiti online e molto utili sono anche le varie sezioni audio e video per impratichirsi anche con la comprensione orale.

Risoluzione 2: Smetterò di fare almeno un errore consueto ogni settimana

Gli errori consueti sono errori che noi facciamo frequentemente mentre parliamo e scriviamo. Tutti abbiamo questo problema e ognuno ne fa di leggermente differenti.

Chiedi al tuo insegnante quali sono gli errori che tu fai più spesso e concentrati su uno di questi ogni settimana. Ad esempio, se spesso ti dimentichi di usare le forme al passato, controlla ogni cosa che scrivi una volta in più per correggere tutte le forme al passato.

Concentrarsi su una cosa sola alla volta ti aiuterà a fissare per bene questi errori e sarà più facile per te farci attenzione mentre parli.

Risoluzione 3: Studierò inglese almeno 20 minuti ogni giorno

20 minuti al giorno. Non sembra molto, no? Eppure ti aiuterebbe davvero a migliorare. Esercitarti anche solo per poco tempo ma farlo frequentemente è un metodo eccezionale perché ti aiuta a ricordare tutte le cose che hai appreso durante la lezione in modo da non dimenticarle per la lezione successiva.

Hai qualche altro buon proposito che vorresti fare? Vuoi provare a fare un buon proposito qui? Facci sapere quali sono i tuoi programmi per questo nuovo anno nella sezione dei commenti qui sotto.

image: Crystl

 

 

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked