Anno nuovo, nuovi propositi: migliora il tuo inglese con 3 suggerimenti

new year rmigliora il tuo inglese

L’inizio di un nuovo anno è il momento giusto per fare programmi a lunga durata. Trovare nuovi propositi è facile, il difficile è metterli in pratica! Questo succede non tanto per mancanza di motivazione, quanto perchè spesso questi nuovi progetti mancano di organizzazione e rimangono quindi difficili da portare a termine.

Proprio per questo motivo abbiamo pensato di darti qualche suggerimento per definire in maniera specifica e realizzabile i tuoi obiettivi nell’apprendimento dell’inglese. Inizia ora ad organizzare il nuovo anno con un piano d’azione infallibile!

Impara l’inglese con le lezioni private famose in tutto il mondo – 10 lezioni private gratis con insegnante madrelingua. Prenota subito la tua consulenza gratuita

1. Imposta un obiettivo mirato e misurabile

Di un obiettivo generico, come “Voglio migliorare il mio inglese”, ci farai poco o niente. L’ideale è prefissare un traguardo più specifico, come per esempio: “Voglio migliorare il mio livello di inglese da principiante a intermedio”, oppure: “Voglio sentirmi a mio agio durante le riunioni in inglese”. Se il tuo obiettivo è aumentare il tuo livello di conoscenza dell’inglese, puoi misurare i tuoi miglioramenti con uno standard test come TOEIC o IELTS. Nel caso in cui il tuo progetto sia legato a una particolare situazione di vita reale, come appunto una riunione di lavoro, puoi autovalutarti mettendo in pratica quello che hai imparato.

2. Rendi il tuo obiettivo una questione di risultato non di tempo

Se il tuo proposito è di studiare 20 minuti al giorno, ma il tuo metodo di studio non è efficace, il tuo inglese non migliorerà rapidamente. Se invece ti concentri sul risultato e adotti un metodo di studio efficace potrai impiegare meglio il tuo tempo e raggiungere più facilmente i tuoi obiettivi.

3. Assicurati che il tuo obiettivo sia raggiungibile

La realizzazione dei tuoi obiettivi dipende in parte da te, ma ci sono anche tanti fattori esterni che possono limitare la tua riuscita. Tra questi ci sono i soldi, il tempo e il sostegno esterno. Se ti organizzi bene, puoi fare piccoli passi per limitare l’effetto di questi fattori sui tuoi obiettivi. Puoi iniziare trovando un amico con cui studiare e con cui condividere i tuoi progressi.

migliorare il tuo inglese

Fai il primo passo verso la realizzazione dei tuoi progetti! Condividi questo articolo con i tuoi amici e fagli sapere che quest’anno il tuo obiettivo è migliora il tuo inglese!

Articoli correlati: Come far diventare lo studio dell’inglese un’abitudine

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked