5 modi rapidi di migliorare il tuo punteggio nel TOEFL

Se il tuo sogno è di studiare negli Stati Uniti, il TOEFL potrebbe essere il biglietto per il successo. Come in qualsiasi esame, usare le tecniche giuste conta tanto quanto il tuo livello di inglese in sé e può fare la differenza tra ottenere o meno il punteggio necessario per entrare nel corso universitario americano che vuoi. Ciò è particolarmente importante se sostieni l’esame online. Segui questi ottimi consigli per affrontare il TOEFL al meglio e ottenere il punteggio che meriti.

 

Migliora le tue competenze informatiche

Il formato più usato per sostenere il TOEFL oggi è l’iBT, ma se le tue competenze informatiche sono limitate, questo può renderti nervoso, disattento e lento. Per migliorare le tue possibilità di successo, cerca di prendere familiarità con il computer e usa il tutorial pre-esame nella sua interezza. È importante anche imparare in anticipo le istruzioni per ogni sezione, in modo da non lasciarti confondere e da risparmiare tempo durante l’esame.

Capisci il modo in cui sono fatte le domande

Può sembrare una cosa ovvia, ma ricordati di leggere bene ogni domanda e ogni risposta, facendo attenzione alle opzioni messe lì per distrarti, quelle che sembrano giuste a prima vista ma non lo sono. Per finire, ricontrolla la risposta che hai scelto prima di fare clic per confermarla e passare alla successiva.

Aumenta le tue capacità di memoria

Durante la parte di ascolto (Listening) è consentito prendere appunti, ma imparare ad ascoltare conversazioni lunghe e a ricordarne i punti fondamentali è comunque importante. La parte di ascolto, nell’insieme, può durare tra i 40 e i 60 minuti e se non sei abituato ad ascoltare per tempi così lunghi ti puoi stancare. Per avere il massimo di possibilità di superare il test, fai esercizio a casa ricreando le stesse condizioni che ci saranno nell’esame vero.

Scrivi bene il componimento

Nell’iBT, dovrai scrivere un componimento sull’argomento che ti verrà assegnato. Ricorda che i contenuti, in termini di idee, e l’organizzazione del testo contano quanto la correttezza dell’inglese, se non di più. Esercitati non solo a scrivere saggi brevi in 30 minuti, ma anche a sviluppare le idee di sostegno per un determinato argomento e a creare velocemente una struttura efficace. Per un’ulteriore possibilità di fare esercizio pratico, sfrutta le lezioni di scrittura di Englishlive.ef.com, con insegnanti che ti danno un feedback immediato sui tuoi componimenti e ti aiutano a migliorare le tue capacità di scrittura.

Gestisci bene il tempo

Molte domande sono messe lì come trabocchetto per farti perdere tempo, perciò prima di iniziare ogni sezione datti dei limiti precisi per ogni domanda, per evitare di perdere il senso del tempo. Impara anche le tecniche di lettura rapida, ad esempio quella orientativa (skimming) e quella esplorativa (scanning). Nell’esame non vengono sottratti punti per le risposte sbagliate, perciò se non sei sicuro di una risposta prova a indovinare.

Prima di sostenere il TOEFL, esercitati seguendo questi consigli e vedrai che i tuoi punteggi prenderanno il volo!

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked